Gino e il Capitano

Luca Conte Senza categoria

Anni fa, una celebre azienda telefonica, ci deliziò con delle simpatiche pubblicità, che invariabilmente
si concludevano con lo slogan “Una telefonata allunga la vita”.

Questo slogan mi è tornato in mente molte volte quando sono stato messo al corrente dell’iniziativa
YouGas, che CIG e Mentore stanno proponendo quale servizio di informazione tecnica per gli
operatori del post contatore gas.

Senza volersi produrre in esagerazioni, mi sembra che un minimo di attinenza con la celebre pubblicità
in effetti ci sia.

Riferendoci a YouGas e mutuando il celebre slogan, potremmo coniarne uno nuovo; “Una telefonata
allunga la vita lavorativa
”, e se in qualche occasione ciò potrebbe assumere i contorni del reale, gli
obiettivi di YouGas, permeati da un sano pragmatismo, sono più immediati e sostanziali.

In poche parole, il servizio si pone quale fonte qualificata per dirimere dubbi, chiarire situazioni,
identificare soluzioni, sempre relativamente alle prescrizioni delle norme tecniche del settore gas e
correlate (es. leggi, regole tecniche, delibere ARERA, norme tecniche, ecc.). Tutto ciò per telefono.

Quindi i parametri distintivi del servizio sono: facilità di contatto e immediatezza nella risposta! Oltre
naturalmente alla qualità delle risposte, affidate a tecnici di grande e provata competenza.

Sull’esperienza di chi propone il servizio c’è poco da dire; ambedue le entità operano in questo
specifico campo da oltre un ventennio e ben conoscono gli effetti dell’importanza della corretta
informazione verso gli operatori del post contatore.

Senza dimenticare che il CIG (Comitato Italiano Gas), è la fucina delle norme tecniche di sicurezza sui
gas combustibili, pubblicate da UNI, nonché delle celeberrime linee guida e di molto altro.

In questo breve commento voglio però porre anche l’accento sull’utilità specifica di un simile servizio
per gli operatori del post contatore, che la legge correttamente giudica professionisti e quindi come tale
soggetti alla “diligenza qualificata”.

Quante volte chi scrive, dopo avere avuto un colloquio telefonico con un installatore o un manutentore
finito in qualche guaio, s’è sentito dire “Ah, se le avessi telefonato prima!

Già, a volte la mancata conoscenza delle prescrizioni normative, la loro non corretta applicazione,
l’esigenza di completare al più presto un lavoro, l’essersi informati presso fonti non qualificate,
possono indurre gli operatori in errore, con conseguenze più o meno gravi.

Oggi con YouGas questo può essere evitato, in buona misura; basta aderire al servizio, i cui costi sono
molto contenuti rispetto al suo valore.

Un’altra cosa da sottolineare è che dall’esercizio di YouGas il CIG si propone di ottenere un feedback
importante per la funzione normativa.

I quesiti ricevuti, saranno classificati e dalla loro analisi si potranno ottenere spunti preziosi per
eventuali azioni sulle norme tecniche.

Ho cominciato citando una pubblicità e vorrei chiudere parafrasandone un’altra che vedeva
protagonista Sofia Loren; “YouGas? Accattatevillo!